Scrivere nel 2017, addio a Word?

Ha ancora senso usare prodotti di videoscrittura, tipo Word, al giorno d’oggi?Pensiamoci bene, Word e i suoi cloni son strumenti fantastici; son prodotti per creare testi praticamente a livello professionale e al giorno d’oggi son relativamente semplici da usare. Tantissime funzioni e personalizzazioni, davvero bellissimi se qualcuno scrivesse ancora per poi stampare.

Infatti ormai che sia per scuola o per lavoro o per hobby alla fine ciò che si scrive difficilmente verrà stampato, probabilmente verrà inviato via mail o diffuso sui social o in qualche sito. Quindi raramente ci serviranno le tantissime opzioni che ci offre Word, anzi ormai son più utili programmi che ci permettono un editing veloce, con poche opzioni ma focalizzate ad una scrittura più rapida e funzionale.

Con meno fronzoli ma magari con funzioni per una condivisione più rapida o dei sistemi di collaborazione più agili.

TextEdit: E’ presente da sempre in tutti i Mac, nella sua ultima versione ha tutte le funzionalità base per l’editing di testo, anche il salvataggio automatico.
Quip: Più che soltanto un programma di editing di testo è una completa suite di collaborazione. Fino a qualche mese fa era gratuito, ora è stato acquisito ed è pagamento. Unisce una facilità di editing alla parte collaborativa di Dropbox.
Desk.pm è una applicazione rivolta soprattutto a chi fa blogging con la piattaforma WordPress.
Ommwriter, come dice il nome stesso, è una applicazione che garantisce massima concentrazione evitando le distrazioni e cercando così di aumentare la creatività. Comprende musica zen e modalità no-distrazioni a tutto schermo.
iA Writer Massima compatibilità, presente e automaticamente sincronizzato su tutti i sistemi è semplicemente un ottimo editor, pulito e funzionale.
UlysseApp Simile al precedente ma con in più una migliore predisposizione a testi più lunghi, ideale per testi lunghi o ebook.
Writeroom Prendete tutte le poche funzioni che danno i precedenti e toglietele. Avrete il programma perfetto per scrivere e basta.
Focused Per veri professionisti della scrittura è il livello più alto per la scrittura, si lavora direttamente in linguaggio Markdown. Il Markdown è un linguaggio simile all’HTML ma con meno opzioni. Comprende dei metatag appositi per scrivere direttamente in testo formattato. Compatibile con HTML stesso ma anche convertibile facilmente nei più comuni formati di scrittura.

Questo articolo è stato precedentemente pubblicato su 22hbg.com